KidsBit Roma Festival, il FabLab a Scuola. Venerdì 17 e Sabato 18 Novembre

kidsbitroma_1

KIDSBIT FESTIVAL, il primo evento per piccoli esploratori digitali arriva a Roma con un programma che coinvolge docenti, studenti, bambini, genitori e professionisti del settore.

KIDSBIT ROMA “FabLab a Scuola” si svolge all’interno di uno dei primi e più grandi fablab scolastici d’Italia, FabLabaro, nella zona Nord di Roma in Largo Castelseprio 11venerdì 17 e sabato 18 novembre.

Saranno due giornate all’insegna della sperimentazione, dell’apprendimento e del divertimento con attività ludico-didattiche per tutte le età.

Il pomeriggio di venerdì è rivolto ai DOCENTI con tavole rotonde che esplorano nuove metodologie e progetti da replicare tra i banchi di scuola.

Tutta la giornata di sabato è dedicata ai BAMBINI con laboratori gratuiti di roboticastampa 3Dcodingfotografiamodamusicaanimazione digitale.

Sempre il sabato per gli ADULTI workshop gratuiti su: fabbricazione digitale, digital storytelling, educazione digitale, didattica sperimentale, media literacy.

L’ingresso è gratuito e rilascia crediti per i docenti, scopri il programma!

KIDSBIT ROMA FabLab a Scuola è organizzato e promosso dall’I.C. Largo Castelseprio di Roma insieme a Officine Roma Makers in collaborazione con:

Associazione Culturale ON ( https://www.facebook.com/ONassociazione),

Hi Storia ( https://www.facebook.com/hi.storia.italia/)

FabLab Sulcis (https://www.facebook.com/fablabsulcis/)

FabLab Napoli (https://www.facebook.com/fablabnapoli/)

Junior Achievement (https://www.facebook.com/jaitalia/)

Officine Creattive (https://www.facebook.com/OfficineCreattive/)

che sono alcune tra le più importanti organizzazioni attive nella didattica digitale nel centro Italia e che in occasione dell’evento presenteranno la Federazione D.A.N.T.E. (Digitale Arte Nuove Tecnologie per l’Educazione), soggetto nazionale in grado di supportare sempre più scuole ed enti pubblici e privati nella sperimentazione di progetti di didattica innovativa.

PROGRAMMA:

venerdì 17 novembre 2017

ore 16:00 – tavola rotonda “Museo tra i banchi di Scuola”

ore 17:00 – tavola rotonda “L’arte come applicazione delle competenze digitali”

ore 18:30 – tavola rotonda “Fablab a scuola: tra didattica digitale e apertura al territorio”

Modera

Leonardo Zaccone (Roma Makers)

Interverranno

Lucia Presilla (Preside IC Castelseprio Roma), Damien Lanfrey (MIUR), Donatella Solda (MIUR), Lorenzo Guasti (INDIRE), Giovanni Nulli (INDIRE), Sofia Bilotta (Responsabile Ufficio Educazione del MAXXI), Tiziano Fattizzo (Preside IC 2° Francavilla Fontana), Filippo Rosi (Responsabile FabLab ITIS Faraday Ostia), Manuela Pattarini (AD IC Castelseprio Roma), Daniele Mancini (Docente IC Rosmini Roma e Assessore alla Scuola XIV Municipio), Annalisa Ventura (Responsabile FabFeb – IC Falcone e Borsellino Roma), Marco Torella (AD IC Frezzotti-Corradini Latina), Irene Tripodo (AD IC Nando Martellini, Roma), Stefano Capezzone (Roma Makers), Giulia Paciello (Associazione On Perugia), Emanuela Amadio (Hi-Storia), Mario Pirreddu e Andrea Patassini (Dipartimento Scienze della Formazione Università Roma Tre), Roberto Maragliano (già Dipartimento Scienze della Formazione Università Roma Tre), Emanuela Pulvirenti (Blogger su DIDATTICARTE e Docente di Storia dell’arte),

sabato 18 novembre 2017

dalle ore 10:00 alle ore 13.30 e dalle ore 14.30 alle ore 18.00

laboratori a ciclo continuo per bambini.

AULA FABLAB

Fai da te digitale

Lo zoo immaginario

Inventa, disegna al computer, taglia con la lasercutter e assembla un simpatico animaletto: ora puoi dargli il nome che vuoi e colorarlo!

A cura di Roma Makers

Coding per l’infanzia

Animiamo i nostri cartoni

Crea le tue animazioni programmandole con Scratch Jr o divertendoti a disegnarle, fotogramma per fotogramma, con PicsArt Animator.

A cura di Roma Makers

Moda interattiva

Spilla i colori

Abbelliamo i nostri vestiti disegnando e realizzando una bellissima spilla personalizzata con il plotter da stampa e taglio!

A cura di Roma Makers

AULA K1

Robotica educativa

SAM libera tutti!

Impariamo a montare e a comandare un robot per fargli compiere il percorso migliore di tutti e giocare a nascondino con i robot degli altri!

A cura di FabLab Sulcis

AULA K2

Fotografia digitale per l’infanzia

#SuperMe

Un laboratorio pensato per i più piccoli, che gioca sulla coscienza di sé attraverso l’autoritratto. I bambini prima si faranno una foto che sarà immediatamente stampata così che potranno modificarla manualmente in modo creativo.

A cura di Bande à part

AULA K3

Musica digitale

La mia banda suona digital

Diamo suono alla nostra fantasia e creiamo brani di musica elettronica programmando con i Micro:bit e con i synth digitali! Impariamo a suonare con gli altri per costruire una vera band dub!

A cura di Hi-Storia

AULA K4

Stampa 3D

Piccoli costruttori crescono

Progettiamo con il software Tinkercad la casa dei nostri sogni affinché la stampante 3d ce la realizzi!

A cura di Officine Creattive

AULA K5

Fotografia digitale

Light painting

Un set fotografico per scattare ritratti creativi e disegnare oggetti e personaggi immaginari usando le luci colorate. Le foto più belle saranno stampate e appese a scuola.

A cura di Hi-Storia

AULA K6

Animazione digitale

Tante foto fanno un film

Realizziamo una storia animata con la tecnica dello #stopmotion: oggetti inanimati vengono messi in movimento per costruire un piccolo cartone animato personalizzato.

A cura di Associazione ON

 

AULA K7

Digital Making

Dadi computazionali

Realizza e programma con Micro:bit un dado digitale per delle appassionanti sfide con i tuoi amici. Chi sarà il più fortunato?

A cura del Fablab Napoli

 

WORKSHOP per adulti

 AULA A1

ore 10.30

Genitorialità Digitale

Genitori nell’era 2.0

Il laboratorio vuole aiutare i genitori ad essere connessi, partecipi e consapevoli dei rischi nella vita digitale dei propri figli.

Senza pregiudizi né facili entusiasmi, scopriamo come accompagnare le giovani generazioni all’utilizzo dei nuovi strumenti digitali.

A cura di Elio Colaluca

ore 11.30

Digital literacy

Crea il tuo libro digitale in pochi passi!

Un laboratorio dedicato agli adulti dove poter sperimentare, passo dopo passo, tutte le fasi necessarie per la costruzione di un libro digitale funzionante e fruibile. Un’occasione per provare a conoscere più da vicino le caratteristiche del libro digitale, quali gli strumenti da adottare e come poter diffondere e promuovere un ebook.

A cura del Laboratorio di Tecnologie Audiovisive dell’Università degli Studi Roma Tre

 ore 15.00

Digital Storytelling

Raccontare per educare

Un laboratorio in cui sperimentare come strutturare e raccontare storie utili a educare, coinvolgere, negoziare, attivare in famiglia, sul lavoro, nella società.

A cura di Andrea Pugliese, scrittore, docente, co-fondatore di Impact Hub Roma

ore 16.30

Genitorialità Digitale

“Cyberbullismo e sicurezza digitale”

 

Tre genitori: un informatico, un maestro pedagogo e una consulente digitale. Si confronteranno su come prevenire il cyberbullismo nell’universo digitale, una terra di nessuno da non svendere all’incanto.

Nessun divieto però, ma entusiasmo, attenzione e consapevolezza.

http://tacitoguareschicdg.altervista.org/cyberbullismo-sicurezza-digitale-terra-nessuno-non-svendere-allincanto/

A cura di Artware Academy e Comitato Genitori Tacito-Guareschi

 

 

AULA A2

 ore 10.30

Strumenti di didattica digitale

“Sardux e FabLAB4KIDS, distro Linux pensate per le scuole”

Scopriamo SARDUx – FabLAB4KIDS, un sistema operativo studiato per le esigenze di tutti i bambini, sin dalla materna, semplificato al massimo,ma con tutti i vari strumenti necessari per l’apprendimento digitale, tra software didattici, giochi educativi e utility multimediali.

SARDUx permette agli insegnanti di poter portare sempre con sé un ambiente didattico digitale personalizzabile perché tramite una semplice chiavetta USB può essere lanciato da ogni computer, compresa la Raspberry.

A cura di FabLab Sulcis

ore 11.30

Digital storytelling

“Insegnare con un blog”

Emanuela Pulvirenti, autrice del celebre blog www.didatticarte.it, ci racconta come

utilizzare l’editoria digitale per insegnare e diffondere progetti didattici, a partire dalla sua esperienza.

 

ore 12.30

Fotografia digitale

“Fare foto con lo smartphone per imparare e raccontare”

Per studiare la storia dell’arte si può usare anche lo smartphone. Non per leggere i testi ma per fare esercizi di fotografia digitale e osservare il mondo con gli occhi di Caravaggio, Courbet, Matisse, Boccioni e tanti altri.

A cura di Emanuela Pulvirenti, blogger di www.didatticarte.it

ore 15.00

Educazione all’imprenditorialità

Imprenditorialità a scuola? Ecco come si fa!

Il workshop consente di approfondire le principali metodologie didattiche legate all’educazione imprenditoriale con un peculiare approccio esperienziale. Si rivolge principalmente a tutti coloro che vogliono sapere di più sull’educazione all’imprenditorialità e necessitano di acquisire con efficacia e in poco tempo informazioni, modelli, buone prassi, per conoscere questa nuova metodologia ed eventualmente utilizzarla in aula.

A cura di Junior Achievement e CambiaMenti

 

 AULA A3

 ore 10.30

Digital Storytelling  (I gruppo)

“Mamma voglio fare lo youtuber!”

Il laboratorio aiuterà a creare un canale youtube. Verranno mostrati i software open source per creare i propri video, per fare post produzione, aggiungere scritte ed effetti. Saranno mostrati esempi pratici anche utilizzando soltanto il proprio smartphone.  Saranno inoltre dati suggerimenti e consigli su cosa fare o non fare nella propria promettente carriera da Youtuber.

ore 12.00

“Mamma voglio fare lo youtuber!” (II gruppo)

A cura di Gabriella Paolini

 ore 15.00

Media literacy

Non è vero, ma ci credo!

Scopriremo insieme mille e uno modi perché i nostri figli e i nostri studenti possano vivere il web positivamente con l’obiettivo di fare della mente e del cervello uno strumento di verifica dei fatti.

Utilizzeremo strumenti e contenuti digitali pratici con esercitazioni da replicare in modo da rendere i più piccoli (e anche i più grandi) in grado di riconoscere le fake news e distinguere tra giornalismo responsabile e notizie artefatte.

A cura di Associazione ON

 

ore 16.30

Patrimonio culturale e arte

Nuove tecnologie per la didattica dell’arte

Le nuove tecnologie hanno un impatto positivo nei progetti sul patrimonio culturale. Scopriamo come stampa 3D, coding e realtà virtuale possono essere usati a scuola per divulgare il patrimonio storico-artistico, archeologico e paesaggistico italiano.

A cura di Hi-Storia

Tutti gli eventi sono gratuiti, ma si raccomanda la registrazione. In caso di alta affluenza la priorità sarà data ai visitatori registrati.